viaggiare mangiando

un viaggio nel mondo del gusto e non…

Ristorante italiano a Kuala Lumpur: le prime impronte. marzo 26, 2010

le aspettative sono alte!

Scusate se non ho più dato mie notizie ma in questi giorni sono sempre stato di corsa: tra cercare fornitori e attrezzatura per la cucina, partecipare a food testing e cercare di organizzare il tutto nel migliore dei modi, non ho proprio avuto tempo da dedicare al blog. Ora mi faccio perdonare, annunciandovi che in meno di un mese aprirà il nostro ristorante: un piccolo spazio di cucina italiana di qualità, a prezzi veramente ridicoli in un contesto di fast food, cibo di strada e presunti fine dining (che di fine dining hanno solo il prezzo). Non abbiamo grandi pretese, abbiamo deciso di iniziare in piccolo, servendo prodotti semplici e freschi con un menù abbastanza limitato ma sempre ricercando la qualità. Così iniziamo a testare la clientela, il loro rapporto con la cucina italiana e soprattutto con la mia cucina…

Di seguito, alcune delle foto scattate durante il food testing di ieri.

Buon appetito!

Annunci
 

Piacevole scoperta e “ZUPPETTA DI CALAMARI” gennaio 14, 2010

Filed under: Uncategorized — giagio @ 3:42 pm
Tags: , , , ,

In questi giorni ho scoperto con grande sorpresa il mondo dei foodblog… era da un po’ che mi ero preposto di creare un  blog in cui parlare della mia passione per il cibo ma non avevo realizzato che ne esistessero già così tanti e di così alta qualità. Per alcuni giorni mi sono perso leggendo ricette, ammirando fantastiche fotografie e perchè no provando a riprodurre alcune delle ottime ricette proposte. Di seguito potete vedere le foto di alcune delle mie riproduzioni di calamari ripieni di creme brulè di patate di Qualcosadirosso e Pagnotta alla mela verde, sidro e speck di Un dejouner de soleil (P.s.: non trovando il sidro, l’ho sostituito con succo di mela ed il risultato è stato comunque ottimo).

E  qui vi presento la ricetta che ho realizzato con i calamari avanzati dalla preparazione della creme brulè di Qualcosa di rosso:

ZUPPETTA DI CALAMARI PICCANTE

2 cipolle rosse di tropea

1 cuore di sedano

1 kg calamari

2 peperoncini

2 foglie di alloro

1 rametto di rosmarino

vino bianco

500g pomodori a grappolo

½ limone

farina

fumetto di pesce o brodo vegetale

Pulire i calamari e tagliarli ad anelli, tagliare le cipolle a metà e affettarle sottilissime, tagliare i peperoncini ed il sedano (anche le foglie). Soffriggere i vegetali con poco olio d’oliva ed aggiungerci i calamari leggermente infarinati e l’alloro, salare e pepare. Quando inizia ad attaccare, sfumare con abbondante vino bianco ed il succo di mezzo limone, in seguito aggiungere i pomodori tagliati in quarti(se avete abbastanza pazienza è meglio se li blanciate e li private della pelle). Dopo qualche minuto aggiungere il brodo e lasciare cuocere per circa 30 minuti. A fine cottura spolverare con prezzemolo tritato e servire con qualche fetta di pane raffermo; io l’ho servita con le pagnotte di Un dejouner de Soleil.