viaggiare mangiando

un viaggio nel mondo del gusto e non…

Sciopero degli stranieri marzo 1, 2010

Mentre girovagavo nella rete mi è capitato sotto gli occhi che oggi in Italia è lo sciopero degli stranieri e mi sono subito sentito chiamato in causa: non che io abbia nessuna ragione per scioperare, perché finora in tutti i paesi in cui mi sono trovato sono sempre stato accolto bene e di certo non mi posso lamentare. Questo però, solo perché sono fortunato ad essere nato in un paese ricco e quindi mi posso muovere con una facilità non indifferente e sono sempre (o quasi) ben accolto.

Ma ogni tanto mi immagino se fossi nato in un’altra parte del mondo e per necessità o per diletto avessi deciso di viaggiare verso un altro paese: mi immagino quando dopo aver speso i sacrifici di una vita per viaggiare illegalmente in qualche sgangherato barcone o con qualche altro improbabile mezzo, aver avuto la fortuna di arrivare vivo a destinazione, aver trascorso qualche mese in uno squallido e sovraffollato centro di accoglienza ed aver trovato un lavoro che amo (nonostante non sia molto lontano dalla schiavitù) in cui spendo tutte le mie energie giornaliere, non potrei ancora sentirmi parte del paese e la gente continuerebbe a guardarmi in modo differente e a trarre solo profitto da me.

Penso che si trovino in questa situazione molti stranieri in Italia ed io, in quanto straniero in qualche altra parte del mondo, gli do tutta la mia solidarietà e mi scuso a nome dei miei connazionali che non li hanno saputi accogliere con la stessa civiltà con cui in altre parti del mondo sono stato accolto io.

Annunci
 

2 Responses to “Sciopero degli stranieri”

  1. giuliana Says:

    Ogni volta che leggo o che sento la parola “barcone” la mia mente mi porta ad un libro letto ormai da un tot di anni, comprato sulla spiaggia. “MARE NERO” di Gianni Paris. Edizioni dell’arco. Come sottotitolo: “un romanzo di migrazione” eppure quando uno lo legge sa che purtroppo non è la fantasia che ne ha ispirato lo scrittura.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...